You must enable Javascript on your browser for the site to work optimally and display sections completely.
FOCUS INCONTRO
E' iniziata l'era dell'intelligenza Artificiale, un insieme di tecnologie che possono essere combinate e applicate in modi molto diversi, abilitando un numero e una qualità di soluzioni che si inizia solo ora a scoprire. Per dare una misura del suo potenziale, in una recente ricerca, Accenture ha valutato che se le aziende investissero in AI ai tassi delle imprese leader, potrebbero far crescere i loro ricavi del 38% alzando il livello di occupazione del 10% tra il 2018 e il 2022. Infatti, l'applicazione della AI, ossia l'intelligenza applicata, permette alle aziende di aumentare l'efficienza e la produttività delle proprie persone e dei propri asset, agendo in modo collaborativo a supporto dell'attività umana e garantendo risultati non solo più rapidi ma migliori per l'azienda.

Occorre però non sprecare tempo prezioso. La finestra temporale per adottare queste tecnologie è già aperta e nel prossimo futuro il nostro modo di fare e vivere il business sarà profondamente trasformato. Le aziende si troveranno allora a essere divise tra quelle che sono state capaci di integrare strategicamente all’interno del loro business tutte le potenzialità offerte dall'AI e quelle che non lo sono state. Il tempo per agire è oggi, ed è per questo che abbiamo scelto di dedicare a questo tema cruciale l'incontro del 2 ottobre, nel quale verrà presentato - e distribuito ai partecipanti - il nuovo studio di Accenture pubblicato da Harvard Business Review Italia.
WHEN
  Tuesday, October 2, 2018
  From 17:00 to 19:00 GMT+2
WHERE
20121 - Milano (MI), Italia
Speakers

Marco Morchio
Managing Director
Accenture Strategy Lead

Marco Morchio è Managing Director della piattaforma Strategy di Accenture per la regione ICEG (Italy, Central Europe and Greece) che si concentra sulla soluzione delle sfide più pressanti dei clienti all’incrocio tra business, tecnologia ed operations – per aiutare i manager C-suite a sviluppare strategie che trasformino le loro organizzazioni. È entrato in Accenture nel 1991, dove ha lavorato principalmente con clienti in ambito Comunicazione, Media e Tecnologia occupandosi in particolare di hi-tech. È diventato Managing Director nel 2001 e durante la sua carriera ha ricoperto diversi ruoli di leadership locali e internazionali nell’ambito delle industry Communication Tecnology Providers e Aerospace & Defence, gestendo clienti quali Siemens, Nokia, Finmeccanica, Italtel, ABB. Prima di assumere il suo attuale ruolo ha lavorato dal 2012 come Managing Director per la piattaforma Management Consulting.

Stefano Porcellini
Direttore Generale
Biesse

Stefano Porcellini è Managing Director di BIESSE GROUP dal 2012, con responsabilità su strategy design, modelli organizzativi, business planning, definizioni di budget e azioni di sviluppo. A Porcellini riportano tutte le divisioni di business (industriali e di vendita) e le funzioni centralizzate corporate (Marketing&Media, Comunicazione, IT, HR, CFO, Legal, M&A, IR). In precedenza, tra il 2006 e il 2012, è stato Group CFO e membro del Board of Directors di BIESSE GROUP, incaricato su scala mondiale di tutte le attività relative a finanza, tesoreria, pianificazione e controllo, e ufficio legale. Dal 200 al 2006 aveva ricoperto la posizione di Wood Division General Manager (+ Biesse IPO) nel Gruppo. Tra il 2000 e il 2002 è stato responsabile per l’IPO di Biesse Group alla Borsa Italiana. Dal 1995 al 2000, sempre nel Gruppo, è stato Subsidiaries Division Manager. Porcellini aveva esordito nell’attività lavorativa nel 1995 come consulente Andersen Consulting, oggi Accenture, nel settore Financial Markets.

Cosma Panzacchi
Executive Vice President Digital Transformation and Technology
Snam

Cosma Panzacchi è Executive Vice President Digital Transformation & Technology in Snam. Prima di entrare in Snam è stato Senior Research Analyst (Director) per l’European Utilities Sector di Bernstein, la divisione di ricerca di AllianceBernstein (global asset management). In precedenza, Cosma ha lavorato come junior partner presso McKinsey & Company con esperienza cross-industry e multinazionale seguendo in particolare clienti nel settore energia (Electric, Gas, Oil) e in diversi settori industriali con progetti sia strategici che operativi. Grazie alla sua expertise, è stato membro della European Leadership di due practice di McKinsey: Electric Power & Natural Gas and Oil & Gas. Cosma ha ottenuto un MBA alla Stanford Graduate School of Business dopo una Laurea in Economia all’Università di Pisa e un Diploma di Licenza alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa (entrambe cum laude).

Pasquale Cuzzola
Director Value Stream Retail Customers
Eni gas e luce

Nato a Reggio Calabria nel 1973, dopo la laurea in Ingegneria Elettronica entra in Esso Italiana SpA come Key Account Manager per poi iniziare nel 2000 una carriera in Vodafone Omnitel N.V. Dopo aver ricoperto diversi ruoli in ambito sales & marketing, nel 2005 inizia ad occuparsi di Customer Relations e Operations gestendo inizialmente strutture operative e in seguito strutture dedicate alla definizione delle strategie di CRM, di tutti i processi e sistemi di customer operation. Nel 2010 porta la sua esperienza nella Divisione Gas & Power di Eni come responsabile Customer Care, dove consegue significativi risultati in termini di miglioramento di tutte le performance quantitative e qualitative del Customer Care, effettuando un lavoro di revisione dei processi e apportando diversi cambiamenti nella gestione dei partners in ambito BPO. Nel corso degli ultimi anni ha ampliato ancor più le sue esperienze, ricoprendo ruoli sempre maggiori, fino a ricoprire la posizione di responsabile Customer Relations and Operations della linea di business Retail Market Gas & Power. Dal 1 luglio 2017 al dicembre 2020 è responsabile della funzione Customer Relations & Operations di Eni gas e luce SpA. Da dicembre 2020 è responsabile della funzione Value Stream Retail Customers.

Arturo Intelisano
Head of Product Line Managers
Thales Alenia Space

Arturo Intelisano è Head of Product Line Managers nell’Area Osservazione e Navigazione Terrestre di Thales Alenia Space Italy. Esparto di Avionica, è stato Capo dell’Avionics Department of the Domain Telecommunication in Thales Alenia Space Italy, dove ha gestito lo Sviluppo dell’avionica per i satelliti militari di telecomunicazione Athena Fidus, Sicral2, e l’AIV per la costellazione commerciale O3B. Nell’area dell’Osservazione Terrestre è stato Spacecraft Project Manager per il programma Cosmo Skymed. Tra le sue precedenti attivita, la collaborazione nell’area di ricerca del Centro Nazionale delle Ricerche per Meccanica Quantistica e Superconduttori. Ha prestato servizio militare per tre anni come sottotenente per l’Aeronautica Militare Italiana. È autore di numerose pubblicazioni nei campi dell’Avionica, dei Microsatelliti, della Navigazione e della Fisica fondamentale.

Bruno Lamborghini
Vicepresidente Vicario/Past President
AICA

Consigliere/Past President di Prometeia, Presidente della Fondazione Amiotti, economista industriale, consulente esperto di innovazione tecnologica, informatica, telecomunicazioni e servizi digitali, docente di Organizzazione d'azienda e Scenari digitali all'UniversitàCattolica di Milano. E' stato Chief Economist, direttore e amministratore nel Gruppo Olivetti e co-fondatore/presidente dell'Associazione Archivio Storico Olivetti a Ivrea. Ha co-fondato e presieduto EITO (European Information Technology Observatory), è stato presidente di EUROBIT, Federazione europea delle Associazioni Nazionali dell'industria ICT a Francoforte. Nei primi anni 2000 èstato Presidente del Business Industry Advisory Committee (BIAC) dell'OCSE a Parigi. Ha partecipato in Italia e presso la Commissione Europea a comitati ministeriali e di Confindustria e membro di comitati scientifici e consigli, tra cui Nomisma di Bologna; collabora con l'ISTAO di Ancona.
Documents

Cyber Insecurity: la protezione totale non esiste

Articolo di sintesi dei lavori del convegno

Webinar

Inflazione sì o no?

Webinar, October 27, 2021

Da una crisi anomala a una ripresa anomala frenata da una carenza anomala: la domanda c'è, manca l’offerta. E questa carenza calca la mano sia sul Pil che sull'inflazione. Cosa ...
Read more
Webinar

Variants!

Webinar, November 11, 2021

Per 18 mesi abbiamo osservato l’espandersi del SARS-CoV-2 e ci siamo fatti un'idea della sua traiettoria. La variante Delta è il primo esempio dello sviluppo di nuovi ceppi che,...
Read more