MILANO - 59 minuti su...La comunicazione online e le responsabilità degli Internet Service Provider
FOCUS Incontro
FOCUS

Nel settore della comunicazione è sempre crescente l’utilizzo a fini promo-pubblicitari dei canali digitali online nelle diverse forme. I social network e, più in generale, le piattaforme di condivisione dei contenuti rappresentano uno strumento estremamente efficace per raggiungere l’audience profilata sul singolo prodotto/servizio che l’inserzionista intende pubblicizzare. Se, da un lato questa è una realtà sempre più ineludibile, da un altro lato presenta al contempo criticità troppo spesso sottovalutate dagli operatori con evidenti effetti negativi sulle imprese. Non è, per esempio, infrequente l’inserimento di messaggi pubblicitari nei contenuti veicolati senza l’autorizzazione del titolare dei relativi diritti, o l’abbinamento di tali messaggi all’interno di canali che offrono contenuti illegali o anche solo inappropriati.

Ciò richiama una tematica che ha fortemente interessato i tribunali nazionali e internazionali sul tema della responsabilità degli Internet Service Provider, ma che non risulta essere stata ancora sufficientemente approfondita dalla prospettiva dell’inserzionista, trascurando talvolta le potenziali responsabilità che ne discendono. La comunicazione online implica infatti un utilizzo sempre più massiccio dei dati personali degli utenti. Quali cautele devono essere dunque adottate dagli inserzionisti per evitare i potenziali problemi connessi al trattamento illegittimo dei dati? Molti sono stati gli interventi dei Garanti della Privacy dei paesi dell’Unione Europea che hanno sanzionato i grandi operatori per avere effettuato trattamenti di dati non conformi ai principi sin qui disciplinati dalla Direttiva 95/46/CE. Tuttavia, con la prossima entrata in vigore del Regolamento UE 2016/679, il livello di compliance che verrà richiesto a tutti gli operatori che effettuino trattamenti di dati personali su larga scala, sarà assai maggiore rispetto al passato. Il nuovo quadro legislativo trova il proprio baricentro sul principio dell’accountability dell’operatore e prevede sanzioni severe per le eventuali, gravi, violazioni commesse. I relatori di questo incontro affronteranno questi temi per arrivare a proporre spunti di riflessione utili a stimolare il dibattito nel settore.

[download id="5078"]

 

Quando
  mercoledì 22 novembre 2017
  Dalle ore 15:15 alle ore 16:14 CET
DOVE
Milano
Webinar

Dal just in time al just in case: ripensare la supply chain

Webinar
lunedì 4 luglio 2022
ore 12:00 - 13:00 CEST

Nell'incertezza che caratterizza lo scenario attuale a livello politico, economico e sociale si sta immaginando e mettendo in pratica un graduale ritorno alla normalità...
Leggi di +
star star star star star
Basato su 1 recensione
Webinar

La transizione energetica tra lotta al cambiamento climatico e crisi delle fonti di materia prima - Quale piano di sviluppo per il paese

Webinar
mercoledì 14 settembre 2022
ore 11:45 - 13:00 CEST

Il settore energetico vive una fase di profonda trasformazione da quindici anni che sta portando a cambiamenti rilevanti degli assetti, dei sistemi di produzione e delle infrastrut...
Leggi di +
Webinar

A che punto siamo con il PNRR

Webinar
giovedì 6 ottobre 2022
ore 11:45 - 13:00 CEST

...
Leggi di +